Italian English French German Spanish

Iscriviti alla Newsletter

Tu sei qui:

Pensa Positivo

Il modo in cui pensiamo determina fortemente come ci sentiamo e come reagiamo.
Ciò che ci diciamo per consolarci, motivarci o per abbandonare un'azione sono chiamati pensieri interni. Questi possono determinare il risultato anche di una dieta.
Se molto negativi possono sabotare il piano alimentare inducendovi a mangiare cibi sbagliati.
Riuscire ad identificarli e a modificarli può essere le chiave del risultato di una terapia.

Facciamo costantemente pensieri interni, alcuni sono molto negativi. Facciamo degli esempi:

 

Siete ad una festa e il cibo è stimolante

Pensiero interno:
1- Non riesco a resistere, domani ripensiamo alla Dieta.
Rimodulazione: Domani ti sentirai in colpa quindi assaggia semmai piccole quantità.
2- Voglio quel cibo, in fin dei conti cosa mi farà mai.
Rimodulazione: Non ci serve tutto quello che vogliamo, possiamo resistere alle tentazioni. Il problema non è l'ingrassamento ma la riduzione di autostima. Mentre oggi vogliamo quel cibo, domani non vorremo i problemi relativi al mangiare e dannosi alla salute. È difficile rinunciare ma presto ci sentiremo meglio se lo facciamo.
3- Non posso essere l'unico che fa una dieta.
Rimodulazione: Sentirsi diversi non è poi così terribile. Senza fatica non si ottengono dei risultati.
In realtà tutti dobbiamo fare rinunce per stare in forma.

 

 

 

 

La dieta va bene ma un evento della vita ti stressa

Pensiero interno:
1- Sono così nervoso che ho bisogno di cibo.
Rimodulazione: Mangiare ciò che mi piace non elimina l'ansia. Distrae momentaneamente, ma da un altro problema da gestire. In effetti tollerare un po' di ansia non è impossibile e posso cercare un modo diverso per ridurla.
2- Che senso ha fermarsi? Il danno è fatto.
Rimodulazione: Non è vero il danno è in relazione alla quantità di cibo assunto. Se ti fermi ora potresti avere solo un piccolo rallentamento. Torna al tuo percorso e non buttarti giù.
3- Sono un Fallimento, questo significa che non riuscirò mai in niente.
Rimodulazione: fare un errore non significa fallire come persona, su tutto. Tutti facciamo errori e questi servono per imparare a non ricommetterli. I fallimenti passati non ti impediranno di avere successo nelle stesse situazioni in futuro.

Hai seguito bene la dieta ma ti ritrovi in una fase di Stallo, non ti sembra di fare progressi.
1- Dovrebbe essere più facile aderire alla dieta, non una simile lotta.
Rimodulazione: perché qualcosa di difficile per tutti dovrebbe essere semplice. A volte può essere difficile seguire una dieta ma difficile non significa impossibile.
2- È impossibile, non ci riuscirò mai.
Rimodulazione: Seguire una dieta può essere difficile ma senza fatica non si ottengono risultati duraturi.
3- Non posso sopportare questa frustrazione per molto.
Rimodulazione: si può sopportare una frustrazione anche se spiacevole. Fa parte della vita e posso svagarmi in altri modi.

 

Tu e la tua amica siete entrambi a dieta, ma lei sta andando meglio e riesce più facilmente.

Ti senti sdegnata e risentita.
1- Non è giusto che devo faticare più degli altri per seguire la dieta.
Rimodulazione: Perché dovrei avere l'idea che tutte le cose della vita dovrebbero essere giuste o facili? Alcune cose possono sembrare difficili per me e non per altri e viceversa. Ma difficile non è impossibile e non dobbiamo smettere di provare per raggiungere i risultati.
2- È terribile che la vita sia così ingiusta con me.
Rimodulazione: è spiacevole che sia difficile ma difficilmente sarà disastroso o la cosa peggiore che possa succedere. Stiamo solo rendendo tutto più difficile con questi pensieri.
3-Ci deve essere un modo semplice e miracoloso per controllare la mia alimentazione, e io lo aspetto.
Rimodulazione: Cercare la soluzione miracolosa non funzionerà. In vece aderire al piano alimentare lo farà: non ci sono scorciatoie, è meglio accettare la realtà e sforzarsi.

Probabilmente stai cominciando a vedere che uno degli aspetti più importanti della dieta è il tuo atteggiamento e i tuoi pensieri.
La tua determinazione e persistenza nell'identificare e cambiare i pensieri irrazionali è cruciale. Ti possono aiutare a fare cambiamenti positivi che ti permettono di modificare la tua alimentazione in modo permanente.

 

Fai esercizio  -

prova ad allenarti e il tuo Nutrizionista leggerà e ti darà un consiglio.

È possibile anche fare esercizio su uno solo dei seguenti pensieri, bisogna poi andare avanti fino all'ultima pagina per infine premere invio.

Paziente:
Data:

Fai esercizio. Rimodula le seguenti convinzioni:

1- Non avere avuto successo sinora, prova che non riuscirò. Rimodulazione:
2- L'autocontrollo è troppo difficile. Non dovrebbe esserlo. Rimodulazione:
3- Domani sarà più facile controllare la mia alimentazione. Rimodulazione:
4- Le altre persone se la cavano mangiando in eccesso e così dovrei io. Non è giusto. Rimodulazione:
5- Non sento di dovermi fermare. Non dovrei fare ciò che non sento. Rimodulazione:
6- Io non posso sopportare la privazione. Rimodulazione:
7- È la mia natura mangiare qualsiasi cosa trovi. Sono nato così. Rimodulazione:
8- Ho bisogno di immediata soddisfazione, specialmente quando ho avuto una brutta giornata. Rimodulazione:
9- Sono troppo vecchio e troppo radicato nelle mie abitudini. È inutile. Rimodulazione:
10- Perché dovrei cambiare? Potrei morire la prossima settimana. Rimodulazione:
11- Non è solo difficile cambiare le mie abitudini. È terribile. Rimodulazione:
12- Non posso resistere alle tentazioni. Io non ho forza di volontà. Rimodulazione:
13- Ho bisogno di cibo per sentirmi meglio e ridurre lo stress. Rimodulazione:
14- Mangiare è più facile che affrontare i miei problemi. Rimodulazione:
15- Non sono motivato e ho bisogno di esserlo per seguire una particolare dieta. Rimodulazione:
Elencaci il tuo Pensiero:
Inserisci il codice:

calorimetria

TEST CALORIMETRICO

sconti-e-promozioni

SCONTI E PROMOZIONI

prenota-una-visita

PRENOTA UNA VISITA

cosa-insegnamo

I NOSTRI INSEGNAMENTI

facebook twitter youtube g linkedin

canale-video

IL NOSTRO CANALE VIDEO