Italian English French German Spanish

Iscriviti alla Newsletter

Tu sei qui:

Come scegliere un Bravo Nutrizionista a Lecce o Brindisi

Per scegliere o riconoscere il più Bravo se non il migliore Nutrizionista a Roma, potete seguire i seguenti punti.

Punto ZeroNon deve essere in sovrappeso. Controllate le Foto, se sono intere o a mezzo busto (se non c'è una foto intera allora dubitate)

Un Nutrizionista con molta pancia o con il sederone significa che non ha capito come gestire l'alimentazione e la sua salute. Non esistono problemi genetici o di salute che rendono impossibile dimagrire.

Punto PrimoDeve avere esperienza!

Almeno 5 anni o più.

Diffidate di chi inizia ora o dopo uno o due anni dalla Laurea o dall'esame di abilitazione, vi userà come cavie. Un metodo utile è quello di verificare l'anno di Laurea, se è troppo recente diffidate.   Se non è segnato sul sito allora la conclusione è scontata visto che preferisce non scriverlo.

Punto SecondoNon deve eseguire Test per le Intolleranze per spiegare l'aumento del peso. È una frottola.

Le intolleranze al massimo lo fanno perdere, creano sintomi di gonfiore ma l'aria non pesa! Solo pochi Test diagnosticano una intolleranza e serve un test per una intolleranza che alla fine evidenzia una proteina o uno zucchero e non l'alimento.

Punto Terzo: Deve avere un Bioimpedenziometro Akern per stabilire la composizione corporea è un Calorimetro per definire il giusto consumo calorico.

Punto QuartoNon deve promettere un dimagrimento rapido (es. 2 chili a settimana).

le diete rapide inducono la riduzione dei liquidi corporei che immancabilmente vengono recuperati in poco tempo e provocano la riduzione del metabolismo che nel tempo induce il recupero dei chili persi.

                              Non deve eseguire Diete Iperproteiche.

L'uso di tali Diete provocano la riduzione del metabolismo e il peggioramento della funzione renale.

Punto QuintoDeve avere come obiettivo la Salute dei Pazienti.

solo la Dieta Mediterranea e Vegetariana dimostrano il miglioramento della Salute. Tali Diete prevedono Pane, Pasta, Legumi, Vegetali, Frutta.

Punto SestoNon deve prescrivere Farmaci, Bustine o Alimenti preconfezionati per dimagrire.

Abituarsi all'uso dei Farmaci non aiuta al mantenimento dei risultati ed aumenta il costo della Terapia. A volte la Dieta sembra costare poco ma poi si spende di più in Farmaci, Integratori e Alimenti Farmaceutici. Le bustine sono soluzioni iperproteiche e gli Alimenti preconfezionati (acquistati a vita) per mantenere i risultati vi costerebbero una fortuna

Il Protocollo del dottor Buttari

 

L’Obiettivo: Il Protocollo Terapeutico ha come obiettivo quello di rendere le persone indipendenti dalle Diete. E cioè quello di riuscire a perdere peso e a mantenere i risultati senza regole rigide o diete ferree.

Certamente verrà fornita una Dieta ma di sicuro non è possibile seguitare a pesare tutti i cibi per tutta la vita. Verrà il momento che ritrovati  in un ristorante vi chiederete quanto pasta ci sarà in quel piatto e se è stato condito troppo. Ma allora come uscirne?

Gli Elementi distintivi:

-La Fame: Il Protocollo prevede l’acquisizione di alcune abilità come la distinzione della Fame vera dal Gusto e che tipo di Fame abbiamo e come soddisfarla.

-La Sazietà: L’acquisizione del Senso di Sazietà indipendentemente dal riempimento dello stomaco ci permetterà di smettere di mangiare, non in funzione di una dieta, ma in ragione dei bisogni del nostro corpo.

-La Conoscenza: In base ad un minicorso di Nutrizione viene fornita una linea guida che permetterà di riconoscere il cibo che abbiamo di fronte e che tipo di effetti porterà al nostro corpo, senza conoscere a memoria tutti i Nutrienti. E’ un sistema che semplifica la conoscenza dei Nutrienti e vi permetterà inoltre di leggere le etichette dei cibi arrivando così alle informazioni salienti che orienteranno i vostri acquisti.

In base a queste acquisizioni sarete liberi dalle diete perché mangerete se avrete fame (ossia se il corpo ha bisogno di calorie), smetterete se sarete sazi e sceglierete gli alimenti e le quantità in base alle esigenze di Salute, Gusto e Frequenza con cui mangiare determinati cibi.

Leggi tutto: Il Protocollo del dottor Buttari

Altri articoli...

  1. Protocolli e Svezzamento
  2. Ormoni ed Obesità
  3. La Celiachia
  4. Disbiosi Intestinali: alterazione Flora batterica (sintomi, cause e rimedi)
  5. Latte Yogurt e Uova
  6. Elettrostimolatori e Pillole
  7. Obesità Infantile
  8. Intolleranze Alimentali
  9. Cibo Spazzatura
  10. Glicemia e Diabete
  11. Dieta Mediterranea
  12. Consigli per le feste
  13. Ciclo mestruale e aumento di peso
  14. Sintomi dei Disturbi del Comportamento alimentare
  15. Mese dell'idratazione CONTROLLO GRATUITO
  16. Dieta dopo le Feste
  17. MINNESOTA STUDY DI STUDY
  18. STUDIO SU DIETA ONNIVORA vs
  19. Dolci di Carnevale
  20. Omogenizzati e micotossine
  21. Dieta Tisanoretica e Dukan
  22. Malati di Sport
  23. Confessione di una ballerina: "Noi anoressiche alla Scala"
  24. Il calcio dei latticini non protegge dalle fratture
  25. La vitamina B12 nelle diete vegetariane
  26. Tisane e Integratori Alimentari
  27. Alimenti che contengono il lattosio
  28. Buona Pasqua
  29. Intolleranza al lattosio
  30. DALLA PIRAMIDE ALIMENTARE AL MIO PIATTO
  31. LA TRIADE FEMMINILE DELL’ATLETA
  32. Colecistite acuta e cronica: sintomi e dieta
  33. Prima colazione per il cuore
  34. Metodo Mech e dieta Tisanoreica
  35. La Nutella non fa bene alla salute”. Ferrero risarcisce i consumatori americani
  36. Il dossier europeo sui dolcificanti artificiali
  37. Merendine a scuola? Se i ragazzi imparano la giusta alimentazione non ne abusano
  38. Supplementare con omega-3
  39. Agire sulla madre per aiutare il figlio
  40. Medline su Herbalife
  41. Dukan radiato dall'ordine per la sua dieta
  42. In Salento il Festival della Dieta Med-Italiana
  43. Diabete in crescita nei Giovani
  44. Allergie e intolleranze al Nichel
  45. Attenzione all'olio di palma e alle etichette
  46. Il movimento protegge dal diabete
  47. Bevande e Ragazzi
  48. Diete Iperproteiche ed effetti a lungo termine
  49. Le Diete all'ultima moda, regno del fai da te.
  50. La crisi taglia i consumi e cambia il menù

Sottocategorie

calorimetria

TEST CALORIMETRICO

sconti-e-promozioni

SCONTI E PROMOZIONI

prenota-una-visita

PRENOTA UNA VISITA

cosa-insegnamo

I NOSTRI INSEGNAMENTI

facebook twitter youtube g linkedin

canale-video

IL NOSTRO CANALE VIDEO