Italian English French German Spanish

Iscriviti alla Newsletter

Tu sei qui:

La mia Consulenza Alimentare Personalizzata a Lecce

consulenza-alimentare2Ciò che vi sto presentando non è una semplice Dieta per perdere peso in due mesi stando rigidamente attenti alle regole, ma un protocollo terapeutico studiato e organizzato per risolvere il problema di peso e il rapporto con il cibo.

Il protocollo che seguo per lo studio di Lecce come Nutrizionista si basa su ampi studi scientifici pubblicati e prevede una determinata cadenza delle visite per la somministrazione della terapia cognitivo-comportamentale (non si prevedono compresse ma solo una rieducazione).

La prima visita prevede gli esami strumentali e i test per identificare il metabolismo, la corporatura, la massa grassa e magra, e il peso che ragionevolmente può essere raggiunto.

La seconda visita prevede la consegna della dieta (compresa nel costo della prima visita).

Le ulteriori due visite sono settimanali con l'ultima gratuita. In queste ultime due visite viene rivista la dieta in funzione dei risultati della composizione corporea e viene impartito il protocollo di educazione alimentare che ha l'obiettivo di rendere i pazienti autonomi sulle scelte alimentari future e sulle tecniche  di gestione del peso.

Le successive visite sono bisettimali o mensili.

Cliccando su "leggi tutto" avrete informazioni sui test che verranno effettuati durante le visite e la spiegazione dei test.

 

 

La mia consulenza come Nutrizionista a Lecce e a Brindisi prevede:

Punto 1- L'analisi ANTROPOMETRICA ossia la valutazione delle caratteristiche fisiche strutturali che determinano il peso. Peso, circonferenze e lunghezze.

Punto 2- L'analisi PLICOMETRICA ossia la valutazione del grasso sottocutaneo e la sua evoluzione nel tempo.

Punto 3- Un'attenta anamnesi delle patologie accertate, delle abitudini e dei comportamenti alimentari. Con la determinazione dei BISOGNI NUTRITIVI, con particolare attenzione alle carenze nutrizionali.

Punto 4- La Dieta personalizzata.

Dietoterapia preventiva dell'insorgenza di patologie CARDIOVASCOLARI.

Dietoterapia preventiva dell'insorgenza di patologie TUMORALI.

Dieta per Celiaci o intolleranti al Glutine.

Dieta in particolari situazioni patologiche accertate come: ipertensione, ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, iperglicemia e intolleranza glucidica, insufficienza renale.

Punto 5- L'analisi o i test che sono di seguito elencati per la valutazione della composizione corporea nelle sue componenti fondamentali (massa Magra, Grassa e Liquidi) e il cambiamento durante la terapia, la valutazione del consumo energetico, i test di intolleranza e la valutazione dei rischi di insorgenza delle malattie metaboliche.

Punto 6- La RIEDUCAZIONE Alimentare, ossia l'acquisizione delle informazioni che riguardano gli apporti nutritivi dei gruppi alimentari e il cambiamento delle abitudini non salutari a beneficio di nuove abitudini. Con il fine ultimo di divenire consapevoli e autonomi con scelte alimentari future più salutari.

La rieducazione permette di perdere la paura nell'affrontare il cibo e di risolvere annosi problemi di scelta alimentare e di restrizioni, con continue perdite di peso seguite da recuperi altrettanto veloci

Punto 7- La terapia COGNITIVO-COMPORTAMENTALE ossia tutte le tecniche per la gestione del legame tra mente e cibo e per il controllo del comportamento alimentare nei momenti difficili.

                                  

 Esame o test Adipometrico- si tratta di una ecografia che permette di determinare la quantità del grasso sottocutaneo e della muscolatura sottostante. In pratica permette dicapire quanto possa essere semplice dimagrire in un determinato punto e nel tempo i progressi nella riduzione del grasso o nell'aumento del maiuscolo deterrà determinata regione del corpo (ad esempio gli addominali).

  

Esame o Test Calorimetrico- si tratta di un esame per determinare il consumo calorico a riposo, accertato tramite il consumo di ossigeno. In pratica ci permette di capire in maniera definitiva quanto consuma il nostro corpo, quanto sarà facile dimagrire e che tipo di regime calorico è giusto per la nostra corporatura

 

 Esame o test delle Intolleranze- si tratta di un esame che permette di definire la possibilità di avere un'intolleranza. Inoltre si valuterà l'opportunità di prendere in considerazione o meno tale problema in funzione degli obiettivi. Tale esame viene svolto tramite una valutazione anamnestica ed in caso tramite una dieta ad eliminazione.

 

 Esame o Test GeneticiE' possibile effettuare invece test genetici per determinare la predisposizione al sovrappeso o alla metabolizzazione corretta dei principali Nutrienti degli alimenti (Carboidrati, Proteine e Grassi).          Tali test sono validati scientificamente. In tale caso è corretto dire che alcuni alimenti vanno sostituiti con altre per via della loro composizione nutrizionale, prefigurando una diversa tolleranza in questo caso diagnosticabile.

Le intolleranze infatti non procurano un ingrassamento al contrario alcuni geni possono predisporre ad una non corretta metabolizzazione dei Nutrienti e quindi alla trasformazione facilitata in grassi.

in pratica, conoscendo questa predisposizione, è possibile organizzare una dieta più personalizzata

 

 Esame o test per la valutazione anamnestica della probabilità di incorrere in patologie di tipo Cardiovascolare,  Metabolica, Oncologica, Respiratoria, o dell'apparato digerente.

 

                                               

L’analisi della composizione corporea BIA-101

L'apparecchiatura Aker BIA-101 permette di determinare inoltre lo stato di idratazione e la suddivisione tra massa muscolare, cellulare o extracellulare.

Il tutto permette un'analisi dettagliata dello stato nutrizionale e quindi di salute e la valutazione nel tempo dei risultati come riduzione o aumento del grasso corporeo e aumento o diminuzione della massa magra.

E' possibile, per i pazienti sportivi, determinare inoltre in quale porzione del corpo si è ottenuto un aumento della massa magra oppure una sua diminuzione. Verificando se l'allenamento applicato sviluppa o meno le braccia o le gambe o il busto. Naturalmente tutto ciò è utile per direzionare meglio il tipo di allenamento.

 

 

calorimetria

TEST CALORIMETRICO

sconti-e-promozioni

SCONTI E PROMOZIONI

prenota-una-visita

PRENOTA UNA VISITA

cosa-insegnamo

I NOSTRI INSEGNAMENTI

facebook twitter youtube g linkedin

canale-video

IL NOSTRO CANALE VIDEO