Riso ricette varie

Risi e bisi

Ricetta di: Marina

Difficoltà: Media

Tempo: 50 minuti

Provenienza: Veneto

Web: www.veganhome.it/ricette/primi/risi-e-bisi/

Ingredienti per 2 persone

piselli freschi (500 g da sbucciare, 200 g sbucciati)

1 cipolla (70 g)

2 tazzine da caffé o 4 pugni di riso semintegrale (160 g)

3 cucchiai di olio d’oliva prezzemolo (20 g)

2 cucchiaini di lievito in scaglie (facoltativo)

1 cucchiaino di dado vegetale

sale, pepe

Tagliare a fettine la cipolla e farla appassire in un pentolino con 1 cucchiaio d’olio d’oliva

e un po’ d’acqua, in modo che non frigga ma appassisca. Tenere la pentola coperta e il

fuoco basso.

Nel frattempo, sgusciare i piselli e lavarli sotto l’acqua corrente. Aggiungerli al soffritto

di cipolla, aggiungendo un altro cucchiaio di olio, pepe, un pizzico di sale, e mescolare

bene.

Lasciar cucinare, a fuoco basso e pentola coperta, mescolando di tanto in tanto, per 10

minuti. Aggiungere il riso e mescolare bene per far insaporire, dopodiché aggiungere

subito mezzo bicchiere di acqua calda e 1 cucchiaino di dado vegetale. Mescolare, rimette

il coperchio e lasciar cucinare a fuoco basso. Ogni pochi minuti occorre mescolare e

controllare se serve ancora acqua: il risotto deve rimanere sempre morbido (sennò si

attacca al fondo) ma non brodoso. Il riso sarà cotto dopo circa mezz’ora, ma bisogna

assaggiare di tanto in tanto per capire se è cotto e se serve aggiungere sale. Quando è quasi

cotto, aggiungere il prezzemolo tritato (fresco o surgelato). A fine cottura, aggiungere un

altro cucchiaio di olio d’oliva.

Spolverare col lievito in scaglie (facoltativo) e servire.

CAPITOLO 3. PRIMI PIATTI 63

3.39 Risotto ai funghi

Ricetta di: Elna

Difficoltà: Facile

Tempo: 40 minuti

Provenienza: Piemonte (Italia)

Web: www.veganhome.it/ricette/primi/risotto-funghi/

Ingredienti per 1 persona

- mezzo bicchiere di riso, basmati o altro

- un etto di funghi misti surgelati

- sale e pepe

- due cucchiai d’olio d’oliva

- erba cipollina

- due cucchiai di yogurt di soya senza zucchero

- un po’ di tofu morbido

- vino rosso o bianco (a seconda del sapore più o meno forte)

Preparazione

Cucinate i funghi in poca acqua e olio per un quarto d’ora.

Scaldate l’olio in un’altra pentola, aggiungete il riso crudo e fate tostare, poi bagnate con

un po’ di vino. Fate evaporare mescolando, aggiungete sale e pepe, aggiungete i funghi

cucinati e infine l’erba cipollina.

Fate cuocere a fuoco lento e a pentola coperta, mescolando ogni tanto; man mano che

l’acqua viene assorbita dal riso, aggiungetene un po’.

Quando il riso è cotto (servono tipicamente 10-15 minuti, a seconda del riso che usate, ma

assaggiatelo per verificare), spegnete la fiamma. Aggiugete lo yogurt, il tofu sbriciolato,

e regolate di sale.

Mescolate bene e servite.

3.40 Risotto al limone e timo

Ricetta di: Supercri

Difficoltà: Facile

Tempo: 30 minuti

Web: www.veganhome.it/ricette/primi/risotto-limone-timo/

CAPITOLO 3. PRIMI PIATTI 64

Ingredienti per 4 persone

- 1/2 cipolla oppure 1 scalogno

- 400 grammi riso parboiled

- 1/2 limone

- 1 litro di brodo vegetale caldo
- 3 rametti di timo

- 2 cucchiaini di erba cipollina essiccata

? pepe q.b.

Preparazione

Tritare e rosolare la cipolla nell’olio a fuoco basso.

Unire il riso e farlo tostare per 1 minuto, mescolando continuamente con un cucchiaio di

legno.

Bagnare con il succo di limone, mescolare bene, e poi aggiungere due mestoli di brodo

vegetale caldo. Portare a cottura, aggiungendo un paio di mestoli di brodo vegetale caldo

ogni volta che asciuga.

Una volta cotto, profumare con la scorza di limone tagliata a striscioline, le foglioline di

timo e l’erba cipollina essiccata.

Mescolare bene e spegnere.

Aggiungere il pepe, sempre mescolando, e servire.

3.41 Risotto alle mele

Ricetta di: Ariel444

Difficoltà: Media

Tempo: 45 minuti

Web: www.veganhome.it/ricette/primi/risotto-mele/

Ingredienti per 3 persone

- 1 piatto fondo raso di riso semi-integrale carnaroli

- 1 porro o cipolla

- 1 dado vegetale

- q.b. olio extravergine d’oliva

CAPITOLO 3. PRIMI PIATTI 65

- q.b. prosecco o vino bianco secco

- 1 o 2 mele annurca (dipende se sono molto piccole o no)

- una manciata di lievito in scaglie

- una punta di coltello di burro di soia (facoltativo)

- cannella (facoltativo)

Preparazione

Mettete un filo d’olio extravergine d’oliva in una casseruola adatta a cuocere un risotto.

Tritate su un tagliere del porro o, se non l’avete, della comune cipolla. Il porro tagliato

a rondelle e poi sminuzzato è ideale per il suo sapore molto delicato e assolutamente

non invasivo. Mettete il tritato nella pentola e accendete il fuoco, lasciate rosolare a

fuoco bassissimo per alcuni minuti, aggiungendo un poco di vino bianco tipo prosecco o

spumante.

Nel frattempo prendete una mela tipo annurca (è l’ideale, altrimenti usate una di quelle

gialle, molto più comuni) e tagliatela a tocchettini. Aggiungetela al porro, rosolate e girate

col cucchiaio di legno, sempre aggiungendo di tanto in tanto del prosecco.

Dopo qualche minuto aggiungete del riso carnaroli semi integrale (per due persone

calcolate un piatto fondo riempito raso) e continuate a rigirare e insaporirlo nel porro e

nella mela.

Come di norma per i risotti, iniziate ad aggiungere brodo vegetale col mestolo e fare

assorbire rigirando, aggiungendolo di volta in volta. Un segreto per fare un buon risotto

è rimanere sempre nei pressi dei fornelli e rendersi conto costantemente di quanta acqua

necessiti per poterla aggiungere di tanto in tanto.

Per il brodo vegetale io ho fatto semplicemente bollire l’acqua in una pentola e vi ho

aggiunto un dado vegetale bio. Chi ha tempo può farselo da solo in maniera più casereccia.

A metà cottura potete (facoltativo) aggiungere una stecca di cannella. Dopo circa 30

minuti il risotto dovrà essere diventato bello cremoso, assaggiate e verificate la cottura,

eventualmente continuate ad aggiungere brodo vegetale in piccole dosi e rimestate.

Regolate di sale, se il dado era già salato potrebbe non essercene bisogno.

Una volta pronto, spegnete, aggiungete un tocchetto di burro di soia (io uso quello della

Provamel) e una cucchiaiata di lievito in scaglie. Lasciate riposare qualche minuto con il

coperchio. Infine, servite.

Note

Può essere esteticamente piacevole servire il risotto con una stecca di cannella di lato nel

piatto. Ovviamente chi non ama il lievito in scaglie e il burro di soia può ometterli.

CAPITOLO 3. PRIMI PIATTI 66

3.42 Risotto allo spumante

Ricetta di: Alessandra

Difficoltà: Facile

Tempo: 40 minuti

Web: www.veganhome.it/ricette/primi/risotto-spumante/

Ingredienti per 4 persone

- 250 g di riso

- olio d’oliva

- 1 cipolla media

- brodo vegetale

- una bottiglia di spumante da 3/4 (secco o dolce a piacere)

Preparazione

Far soffriggere in una pentola la cipolla tagliata sottile con un po’ di olio, aggiungere il riso

e farlo tostare qualche minuto. Versare uno o due bicchieri di spumante e girare perche’

il riso non attacchi. Quindi continuare la cottura aggiungendo un po’ di brodo vegetale e

alternare con qualche bicchiere di spumante. La raccomandazione è che la cottura finale

sia fatta con lo spumante e non con il brodo. Lo spumante creerà una cremina deliziosa!

3.43 Risotto di asparagi

Ricetta di: Marina

Difficoltà: Media

Tempo: 50 minuti

Web: www.veganhome.it/ricette/primi/risotto-di-asparagi/

Ingredienti per 2 persone

- 1 mazzetto di asparagi (circa 200 g tolti gli scarti)

- 1 cipolla (70 g)

- 2 tazzine da caffé o 4 pugni di riso semintegrale

- 3 cucchiai di olio d’oliva

- 2 cucchiaini di lievito in scaglie

- 1 cucchiaino di dado vegetale

CAPITOLO 3. PRIMI PIATTI 67

- sale, pepe

Preparazione

Tagliare a fettine la cipolla e farla appassire in un pentolino con 1 cucchiaio d’olio d’oliva

e un po’ d’acqua, in modo che non frigga ma appassisca. Tenere la pentola coperta e il

fuoco basso. Dopo 5 minuti aggiungere gli asparagi tagliati a pezzetti di circa 1 cm.

Aggiungere un altro cucchiaio di olio, sale e pepe, mescolare e rimettere il coperchio.

Lasciar cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto, sempre a fuoco basso e

pentola coperta.

A questo punto si può aggiungere il riso, mescolare bene per far insaporire, dopodiché

aggiungere subito mezzo bicchiere di acqua calda e 1 cucchiaino di dado vegetale. Mescolare,

rimette il coperchio e lasciar cucinare a fuoco basso. Ogni pochi minuti occorre

mescolare e controllare se serve ancora acqua: il risotto deve rimanere sempre morbido

(sennò si attacca al fondo) ma non brodoso. Il riso sarà cotto dopo circa mezz’ora, ma

bisogna assaggiare di tanto in tanto per capire se è cotto e se serve aggiungere sale. A fine

cottura, aggiungere un altro cucchiaio di olio d’oliva.

Spolverare col lievito in scaglie (facoltativo) e servire.

3.44 Risotto peperoni e piselli

Ricetta di: Nothingtodeclare

Difficoltà: Media

Tempo: 30 minuti

Web: www.veganhome.it/ricette/primi/risotto-peperoni-piselli/

Ingredienti per 1 persona

- 100 g di riso vialone nano

- 1 peperone rosso

- una confezione di piselli in scatola
- 1/4 di cipolla
- un cucchiaino di olio

- 1 dado vegetale

- prezzemolo

- pepe

CAPITOLO 3. PRIMI PIATTI 68

Preparazione

Lavate e mondate il peperone. Tagliatelo a striscie sottili e poi e dadini. Tagliate a dadini

anche la cipolla e mettete tutto in un pentolino con il cucchiaino di olio e mezzo bicchiere

di acqua. Coprite il pentolino e lasciate sobbollire fino a quando i peperoni non avranno

rilasciato il rosso. In un altro pentolino intanto preparate il brodo vegetale da utilizzare

poi per la cottura del riso. Quando i peperoni sono cotti, aggiungete i piselli (dopo averli

sciacquati bene sotto l’acqua corrente) e quando questi si sono ammorbiditi fate rosolare

il riso nel sugo per 1-2 minuti.

A questo punto aggiungete gradualmente il brodo vegetale, e mescolate di tanto in tanto

fino a cottura ultimata (circa 20 minuti). Quando il riso è pronto aggiungete

Preparazione